Main Page Sitemap

Quantitativi di strategie di trading forex


quantitativi di strategie di trading forex

azionario, 20 obbligazionario. L'obiettivo principale è conseguire un rendimento adeguato con un rischio non eccessivamente elevato, cercando di massimizzare il rendimento, investendo su scala mondiale in azioni, obbligazioni, asset finanziari vari, sempre utilizzando prodotti"ti a Piazza Affari e fondi/sicav negoziati dalle principali banche italiane. Il processo di ricerca prevede una piena integrazione tra le varie classi di investimento, cercando sempre la diversificazione ed il valore. Per questo motivo nei portafogli sono inserite diverse tipologie di strumenti finanziari. In linea di massima per l'impostazione del portafoglio è sempre indirizzata ad un approccio prudente. L'intento è quello di sfruttare al meglio ogni singola tendenza che si manifesta sul mercato.

Trading, alto, medio, basso, seleziona una voce, gamma 80 azionario, 20 obbligazionario. Il portafoglio Etf partendo dallanalisi macroeconomica giunge alla scelta dei singoli asset, delle aree geografiche e dei settori in cui allocare le risorse. USA Risk Control (trading long/short azionario Italia Breve, segnali operativi dall'azionario italiano, bETA 50 azionario, 50 obbligazionario. Le asset class scelte per gli investimenti sono sempre caratterizzate da un alto componente di liquidabilità. Lobiettivo principale è cercare di preservare il capitale, gestendo i rischi in modo attivo e massimizzando le performances sfruttando le opportunità di diversificazione internazionale. Si analizza la situazione e sindividuano quei titoli da fare entrare o uscire dal portafoglio. Il segmento scelto è quello del ftsemib Big Cap. La" azionaria pu variare dal 20 all'80. Dove si investe Il portafoglio consente di diversificare su una pluralità di asset class e di norma investirà il 20 e non pi del 30 delle attività in titoli azionari e strumenti finanziari ad essi collegati, vale a dire ETF"ti a Piazza Affari, sicav. La" azionaria pu arrivare anche all'80 ed in linea di massima mai sotto.

La selezione di portafoglio avviene sulla base di analisi statistiche di rapporto rischio-rendimento che permettono di individuare le composizioni pi opportune per ottenere buoni risultati in termini di performance mantenendo livelli di rischio contenuti. Per tutti i portafogli dell'area risk, possono essere utilizzati prodotti gestiti da: Morgan Stanley e Pictet Asset management ma anche all'occorrenza Aberdeen, pimco, Raiffesen e altri. La revisione stessa del portafoglio è pi dinamica, con l'impiego delle risorse compiuta in un'ottica pi speculativa e di trading.


Sitemap